HomeAddestramento caniCani bagnino, nuovo campo di addestramento a Tirrenia

Cani bagnino, nuovo campo di addestramento a Tirrenia

La Scuola Italiana Cani Salvataggio, la più grande organizzazione europea dedita alla formazione di cani da salvataggio nautico e dei loro conduttori per il soccorso in mare, presenta il nuovo campo addestramento sul litorale pisano.

Sabato 18 dicembre 2021 alle ore 11,00 in occasione dello scambio degli auguri la SICS Sezione di riferimento per la Toscana ufficializzerà l’apertura di un nuovo campo base per la formazione di unità cinofile per il soccorso in mare, nello stabilimento “Bagno Alma” di viale del Tirreno n. 32 a Tirrenia (PI) che ha messo a disposizione la titolare Elisabetta Giurlani amante degli animali e proprietaria di 4 splendidi cani.

La collaborazione partita in via sperimentale due anni fa con Società della Salute, Comune di Pisa e SIB-Confcommercio della Provincia di Pisa, con l’istituzione, per la stagione estiva, di due postazioni integrate sulla spiaggia libera presidiate da operatori SICS (assistenti bagnanti) accompagnati da cani bagnino, si consolida ancora di più grazie hai lusinghieri risultati ottenuti in tema di salvaguardia della vita umana in mare.

L’attività svolta tra gli ombrelloni da cani e conduttori, con la loro forte empatia, ha facilitato la relazione con i bagnanti, permettendo, quindi, di fare una efficace azione preventiva riducendo al massimo i recuperi in mare.

Non sono comunque mancati interventi su persone che si erano allontanate troppo dalla riva e/o sono state sorprese dalla stanchezza, incapaci di rientrare; materassini trascinati al largo, oltre le boe di sicurezza; qualcuno purtroppo ha riguardato anche bambini, fortunatamente senza conseguenze gravi a parte molta paura.

Il lavoro sul litorale pisano svolto dalla SICS durante tutta la stagione balneare ha fatto sì che l’amministrazione comunale da sempre sensibile ai temi della sicurezza e della prevenzione, con delibera nr. 167/2021 tributasse un riconoscimento alla scuola cani salvataggio con un encomio.

La SICS Firenze ODV – www.canisalvataggio.net, oltre al Bagno Alma a Tirrenia ha inoltre a disposizione l’arenile antistante Piazza Sardegna a Marina di Pisa, in quanto confacente, per la peculiare conformazione (diga frangi flutti) alla didattica quando le cattive condizioni meteo-marine non permettono di allenarsi in sicurezza su altri punti della costa.

“Sono orgoglioso di aver proposto questo progetto che da due anni vede i cani bagnino protagonisti del nostro litorale – dichiara Alessandro Bargagna– e svolgono un lavoro fondamentale non solo nel garantire la sicurezza dei bagnanti ma anche per interventi di tipo educativo e sociale oltre che informare i villeggianti ospiti della costa pisana sulle corrette condotte da tenere per un’estate sicura e spensierata.

Vorrei ricordare l’assessore Gambaccini prima sostenitrice insieme all’assessore Bonanno di questo progetto che ha visto la luce grazie anche al proficuo impegno di Fabrizio Fontani di Sib Confcommercio.

Le unità cinofile della Scuola Italiana Cani Salvataggio vengono impiegate nella sorveglianza delle spiagge durante la stagione balneare, in virtù della pluridecennale collaborazione con la Guardia Costiera formalizzato da un accordo quadro in essere tra la SICS ed il Comando Generale delle Capitanerie di Porto ed un Disciplinare Attuativo con la Direzione Marittima della Toscana.

Per di più SICS collabora fattivamente per le materie di interesse comune con il dipartimento dei Vigili del Fuoco presso il Ministero degli Interni in virtù di un accordo quadro siglato il 13.07.2001e rinnovato il 26 agosto u.s. quale organizzazione di volontariato la SICS è iscritta al Registro Regionale Protezione Civile Toscana ID 597/01, Decreto 2887 del 26/02/2020 e nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS).

Infatti, cani e conduttori sono presto diventati beniamini di adulti e bambini, riuscendo con la loro empatia a fare tanta prevenzione informando l’intera spiaggia circa possibili pericoli e consigliare il modo più sicuro per vivere il mare.

Il lavoro sul litorale pisano svolto dalla SICS durante la stagione balneare con numerosi interventi di cui qualcuno molto significativo, specie per l’impatto emotivo sull’opinione pubblica perché riguardava il coinvolgimento di bambini, fa ha fatto sì che l’amministrazione comunale da sempre sensibile ai temi della sicurezza e della prevenzione, con delibera nr. 167/2021 tributasse alla SICS un encomio”.

Fonte: Scuola Italiana Cani Salvataggio

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular