HomeAddestramento caniNocera Superiore, dedicata al cane "Angelo" la nuova area di sgambamento

Nocera Superiore, dedicata al cane “Angelo” la nuova area di sgambamento

Sarà inaugurata il 5 agosto alle 18 la seconda area di sgambamento cani di Nocera Superiore, dedicata ad “Angelo”, il cane randagio torturato ed ucciso nel 2016 da un gruppo di ragazzi a Sangineto (provincia di Cosenza). 

Le parole del sindaco

“Abbiamo scelto, insieme al Garante cittadino degli Animali, di dedicare ad Angelo questo spazio perché non diventi soltanto un luogo di aggregazione e socialità, ma anche di memoria per una storia cruenta che ha lasciato ancora oggi, a distanza di sei anni, una ferita aperta per tutti – spiega il sindaco Giovanni Maria Cuofano – con questa seconda area sgambamento ci auguriamo che cresca sempre di più in maniera sana il rapporto tra cittadini ed animali nella nostra comunità”. L’accesso e l’utilizzo dell’Area è disciplinato da alcune di norme di comportamento fra cui la vigilanza costante dei padroni, l’obbligo di raccolta delle deiezioni, il divieto di attività di addestramento e di somministrazione di alimenti.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular