HomeAddestramento caniUn'estate tra letture, musica, sand-art e Mondiali Ucis a Provaglio d'Iseo

Un’estate tra letture, musica, sand-art e Mondiali Ucis a Provaglio d’Iseo

Agosto a Provaglio d’Iseo è ricco di iniziative diverse per tutta la popolazione. Alcuni eventi sono la prosecuzione di rassegne già iniziate nel mese di giugno, altre sono novità. Il 4 agosto, alle 21.15, nel cortile del Palazzo Francesconi, continua il cinema all’aperto con la proiezione del film «Corro da te».

Il 9 agosto invece, alle 18, nel Parco dei Giusti del Mondo si terranno letture in italiano e in inglese per bambini dai 5 agli 8 anni: «Mi racconti una storia? Read me a story».

Il 14 agosto, alle 21.15 «Notte da sogno Musica e sand art», un progetto artistico che abbina una serata di musica e «Sand Art» ovvero l’arte di creare emozioni attraverso la manipolazione della sabbia. Lo spettacolo, con i Best Off per la parte musicale e Mauro Masi, noto sand-artist, si terrà sempre a Palazzo Francesconi.

Vista la presenza a Provaglio d’Iseo della sezione Ucis, Unità cinofile italiane da soccorso, dal 17 al 21 agosto, nel campo sportivo, si terranno i «Mondiali Ucis» in cui i cani dimostreranno in differenti prove il proprio addestramento nelle emergenze.

Musica

Il 19 agosto la musica tornerà nella chiesetta di San Bernando con il tradizionale concerto, alle 21. La soprano Veronica Gasparini, accompagnata al pianoforte da Giacomo Piazza, si esibirà ne «La vergine degli Angeli» di Giuseppe Verdi, «Mon coeur s’ouvrá a ta voix» di Camille Saint-Saëns, «Ebben n’andrò lontana», di Alfredo Catalani, «Valzer» di Chopin, «Vissi d’arte» di Giacomo Puccini, «Tace il labbro» e «La vijlia» di Franz Lehár, di Liszt «Consolazione», «Meine lippen sie kussen so heiss» di Franz Lehár, «I te vurria vasa» di Vincenzo Russo ed Eduardo Di Capua e «Non ti scordar di me» di Ernesto De Curtis.

Il 20 agosto invece si ricorderà il 78° anniversario del rastrellamento di Provaglio d’Iseo, con un omaggio alle vittime Enrico Turla ed Ugo Zabelli, assassinati durante la rappresaglia di fascisti e nazisti del 20 agosto 1944. Per ricordare quanto accaduto e rendere omaggio alle vittime, l’Anpi, sezione Enrico Turla, propone alla cittadinanza un appuntamento alle 21 nella piazzetta Turla Zabelli, che si trova all’incrocio tra via Olimpia e via Cavour. A seguire ci sarà la proiezione di un film nel cortile di palazzo Francesconi.