HomeRelax per CaniSabaudia, fino al 20 settembre riapre la spiaggia libera per gli amici...

Sabaudia, fino al 20 settembre riapre la spiaggia libera per gli amici a quattro zampe


Anche in questa torrida estate a Sabaudia (Latina), gli amici a quattro zampe potranno godere di un paradiso a loro riservato: da oggi, 3 agosto, e fino al 30 settembre riapre la spiaggia “SabauBeach”, con ingresso libero tutti i giorni.

La spiaggia di Sabaudia si inscrive nel contesto degli arenili “pet friendly” della regione, con il Lazio che si attesta al secondo posto in Italia in questa speciale classifica

Il comune di Sabaudia rinnova l’iniziativa di dedicare una parte di spiaggia ai cani e ai loro accompagnatori, anche quest’anno sarà situata al km 27 del lungomare pontino, alla Discesa 17, in una delle parti più incontaminate e suggestive del litorale sabaudo.

Tutto questo è reso possibile dall’associazione “Mondocane”, che, per l’ottavo anno consecutivo appronta in accordo con il comune una spiaggia interamente attrezzata e gestita a titolo gratuito dai volontari, dove si troverà tutto l’occorrente per il benessere degli amici a quattro zampe: ciotole, palline, acqua potabile, con tanto spazio per far giocare liberamente gli animali ma anche un posto “unico” dove trascorrere una giornata spensierata con la famiglia e i bambini. Il cibo e i tanti giochi saranno anche quest’anno offerti da Monge da sempre al fianco dell’Associazione.

Si tratta dunque di un ulteriore esempio di “socialità a 4 zampe”, utile ad aumentare le spiagge “pet friendly” sull’intero territorio regionale, e che ricalca la fortunata esperienza della Baubeach di Maccarese (leggi qui) mentre ad Ostia sono due le spiagge riservate ai cani (leggi qui).

La regione Lazio si conferma la seconda regione con le spiagge più “pet friendly” d’Italia

In Italia la regione con il maggior numero di stabilimenti pet-friendly è l’Emilia-Romagna (30%), seguita da Lazio e dalla Toscana.

Le vacanze in riva al mare sono adatte a tutta la famiglia, amici a quattro zampe compresi. In occasione della Giornata Mondiale del Cane del 26 agosto, ci sono alcuni dati esemplificativi al riguardo: nell’ ultimo anno è cresciuto, fino ad arrivare al 25% del totale delle spiagge presenti sulla piattaforma, il numero di lidi che consentono l’accesso ai cani o offrono servizi aggiuntivi dedicati agli animali domestici.

Tra le regioni dello Stivale, la regina delle vacanze pet-friendly è appunto l’Emilia-Romagna, dove si concentra quasi il 30% degli stabilimenti italiani che accolgono anche gli amici a quattro zampe e offrono servizi basici come la fornitura di ciotole e la possibilità di utilizzare vaporizzatori e fontanelle.

Ad affiancarla sul podio ci sono Lazio e Toscana (entrambe al 10%), seguite da Puglia, Campania, Liguria, Calabria, Abruzzo, Sicilia e Marche.

Per quanto riguarda i servizi aggiuntivi per il benessere e l’intrattenimento degli animali, l’Emilia-Romagna è ancora una volta in testa alla classifica con il maggior numero di stabilimenti pet-friendly che offrono anche servizi extra come aree relax per lo svago e il gioco, piscine, servizi di dog sitting, controlli sanitari e assistenza veterinaria, consulenze educative e percorsi mobility o di approccio all’acqua.

Ecco alcuni consigli per permettere ai propri animali un corretto soggiorno in spiaggia

Durante una giornata in spiaggia è fondamentale rimanere idratati e lo stesso vale per i cani. È quindi importante portare sempre con sé molta acqua fresca e una ciotola, se lo stabilimento non le mette a disposizione. Questo eviterà anche che l’animale provi a bere l’acqua salata del mare, che potrebbe provocare problemi allo stomaco o causare disidratazione.

Quando ci si prepara per trascorrere una giornata in riva al mare con il proprio amico a quattro zampe è buona regola infilare nella borsa un asciugamano anche per lui. Questo può essere usato sia per evitare che si scotti l’addome e le zampe con la sabbia, sia per portare sollievo dalle alte temperature: basterà infatti immergerlo nell’acqua e avvolgerlo intorno all’animale (o stenderlo sotto il suo corpo) per aiutarlo ad affrontare le ore più calde.

Inoltre, quando si raggiunge o si lascia la spiaggia intorno a mezzogiorno è importante camminare sui percorsi pedonali, spesso più freschi, per evitare che il cane si scotti le zampe. Se gli esseri umani indossano sandali e ciabatte, infatti, gli animali non sono protetti da questo punto di vista ed è quindi importante tenerlo a mente per evitare ustioni.

Una volta in acqua è importantissimo fare attenzione alle correnti, che potrebbero mettere alla prova gli amici a quattro zampe, soprattutto se di piccola taglia. È quindi buona regola tenere sempre d’occhio l’animale, evitando di fare il bagno se il mare è mosso o ci sono correnti particolarmente forti.

La crema solare è importante anche per gli amici a quattro zampe: tanto che in commercio esistono numerosi prodotti creati appositamente per gli animali, in particolare quelli dal pelo chiaro, corto e sottile. Le creme solari vanno applicate soprattutto sulle aree esposte alla luce diretta del sole, come orecchie, addome o pieghe cutanee.

Prendersi cura del proprio amico a quattro zampe è fondamentale, ma in spiaggia è altrettanto importante divertirsi.

Oltre ai servizi extra dedicati al benessere degli animali — come controlli sanitari e assistenza veterinaria o i corsi di approccio all’acqua per i più timorosi —, alcuni stabilimenti mettono a disposizione anche aree relax per lo svago e il gioco e piscine riservate per fare un bagno e rinfrescarsi anche quando il mare è particolarmente mosso. Non solo, a questi si aggiungono le consulenze educative e i percorsi di mobility, che aiutano a rafforzare l’intesa tra cane e padrone, e il servizio di dog sitting, per prendersi una pausa e lasciare che gli animali si divertano tra loro.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

A Ostia due spiagge per i cani: in una dovranno convivere con i surfisti

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular